Valbona, il gusto del territorio

01-05-18
Italy

Marco Pilenga, Direttore Commerciale di Valbona

Come seleziona Valbona le eccellenze tra le tante verdure italiane?

Valbona ha sviluppato fin dale sue origini un rapporto molto forte con il territorio italiano: da oltre 50 anni lavoriamo solo le migliori verdure, prestando attenzione alle filiere controllate, alle tipicità e alle materie prime certificate. Tutti i processi della filiera produttiva sono affidabili e sicuri, una garanzia che comincia dalla scelta dei propri fornitori. L'azienda inoltre controlla direttamente anche alcune filiere, come i carciofi coltivati in Puglia e in Sardegna o i pomodori secchi della Calabria e del Salento. 

 

L'offerta Valbona di prodotti Dop, Igp e di ricettazioni tipiche regionali è molto ampia, può farci qualche esempio?

Grazie al know-how dell'azienda offriamo ai consumatori il meglio del territorio italiano: basti pensare alla Cipolla rossa di Tropea Calabria Igp, al Carciofo Spinoso di Sardegna Dop, al Cappero di Pantelleria Igp e agli Accenti, la nuova linea di sottaceti caratterizzata dall'impiego di aceti ricercati. Proponiamo inoltre numerose ricettazioni ispirate alle tradizioni gastronomiche delle regioni italiane: i Friggitelli Grigliati, la Caponata di Melanzane, la Zucca Grigliata, o ancora il Pesto alla Genovese, il Pesto alla Calabrese, il Pesto alla Siciliana, moto apprezzati anche oltreconfine, perché simbolo della tanto ricercata "italianità".

 

L'innovazione è una strada sempre percorribile? 

Assolutamente sì. Valbona ha saputo rinnovare un comparto come quello dei sottoli e dei sottaceti che non conosceva novità da molto tempo. La forza dell'azienda è quella di aver scelto di mettere il consumatore al centro. Proprio in quest'ottica, la nostra produzione negli ultimi anni s'è arricchita di nuove linee in grado di soddisfare i bisogni dei palati più esigenti. Ne sono un esempio Valbìo, il nostro brand dedicato alle referenze biologiche, la linea Vegan e tutta la gamma di prodotti premium. 

 

3 Spunti per il futuro

  1. Qualità e innovazione sono le parole chiave che devono guidare l'operato di ogni azienda.
  2. Praticità e facilità d'impiego per offrire al consumatore prodotti pronti al consumo e ad alto contenuto di servizio
  3. Ricette gourmet per valorizzare ogni momento di consumo: happy hour, cene, pranzi fuori casa, aperitivi.

 

Cipolla biancha di Margherita IGP in agrodolce 250g

Questa cipolla IGP viene coltivata in una striscia di terra a sud del Gargano, compresa tra il Mar Adriatico e la zona umida delle saline. I terreni sabbiosi conferiscono alla Cipolla bianca di Margherita un sapore dolce e succulento e una consistenza tenera ma allo stesso tempo croccante. L'aspetto 'sfogliato' è tipico di questa cipolla: la sua conformazione a petali, che tende ad aprirsi, è una caratteristica distintiva di quest'ortaggio. 

  • Lavorata dal fresco
  • Dolce e croccante
  • Ottima come contorno o antipasto