Rana pescatrice in porchetta con carciofi

Difficoltà: 
media
Tempo: 
40 min
Per: 
4
Ingredienti: 

1 coda di rospo media (500-600 g)
200 g pancetta tesa
360 g carciofini (carciofi tagliati sottolio Valbìo o carciofini cardetti Valbona)
½ bicchiere di vino bianco aromatico
qualche rametto di finocchietto
1 spicchio di aglio
1 limone
10 scalogni per contorno (facoltativi)
olio extravergine di oliva
sale

pepe

Preparazione: 
  1. Aprite a libro la rana pescatrice, dopo averle tolto la pelle e la lisca centrale.
  2. Ungete con un filo di olio la sua carne, e insaporite con un pizzico di sale, pepe e qualche rametto di finocchietto.
  3. Sbucciate e tritate finemente lo spicchio di aglio e fatelo soffriggere in una padella con un fio di olio. Aggiungete i carciofi ben scolati. Fate insaporire per qualche minuto. Fateli un po' raffreddare. Eliminate eventuale liquido di cottura.
  4. Stendete le fette di pancetta su un foglio di carta forno, sovrapponendo leggermente le fette e ponete al centro il pesce.
  5. Aggiungete i carciofi al centro della coda di rospo e richiudete la polpa e poi avvolgetela bene nella pancetta.
  6. Legate il tutto con lo spago da cucina e trasferite il tutto in una pirofila.
  7. Sbucciate gli scaloni , tagliateli a metà e metteteli attorno alla rana pescatrice. Versate il vino , irrorate con dell'olio di oliva e cuocete in forno caldo a 180° per circa 30 minuti.