Fattoush con verdure, olive e yogurt

Difficoltà: 
minima
Tempo: 
20 min
Per: 
4
Ingredienti: 

2 pani pita o altri pani piatti raffermi

400 g pomodori grossi, sodi e maturi

100 g ravanelli

3 cetrioli libanesi (io nostrani, senza semi)

2 cipolle rosse di Tropea piccole

1 cuore di lattuga

3 cucchiai olive nere (io olive leccine bio di Valbona)

15 g prezzemolo

15 g menta

15 g coriandolo

1 spicchio di aglio

3 cucchiai succo di limone

50 ml olio di oliva extravergine

2 cucchiai aceto di mele

sale

pepe nero

1 cucchiaio sommacco

1 cucchiaio sesamo nero

 

Per la salsa (in alternativa a 300 g di latticello):

150 g yogurt greco

150 ml latte intero

Preparazione: 

Per la salsa:

Mettete in un recipiente lo yogurt con il latte, sbatteteli bene e lasciateli riposare per almeno 3 ore in un posto fresco o in frigorifero, fino a che in superficie non compaiono delle bollicine. Otterete una specie di latticello, ma meno acido. 

 

Per il pane:

Prendete il pane e tagliatelo in piccoli pezzi regolari. Mettetelo in una griglia in forno o in una padella con un filo di olio. Fate tostare e mettete da parte.

 

Per le verdure:

Lavate e asciugate bene tutto.

Tagliate i pomodori e i cetrioli, sbucciati, a dadini da 1,5 centimetri; i ravanelli e le cipolle a fettine sottili; a pezzetti le foglie della lattuga.

Tritate grossolanamente le erbe aromatiche.

In una ciotola prepate il condimento miscelando bene il succo di limone, l'olio, l'aceto.

Mettete le verdure tagliate, le olive, i pezzi di pane (non la lattuga)  in una insalatiera e versate il condimento e le erbe aromatiche. Regolate di sale e pepe.

 

Per servire:

In un piatto da portata ponete prima le foglie di lattuga e poi, sopra, le verdure condite. Completate con le spezie e, infine, irrorate con la salsa-latticello.