Come tagliare le verdure e perché.

05 Nov 2014
Come tagliare le verdure e perché.

Non tutti sanno che esistono molti modi di tagliare le verdure. Ognuno di essi legato ai diversi tipi di preparazione e cottura delle verdure stesse. Vuoi sapere quali sono? Abbiamo stilato una piccola guida dei modi più comuni di tagliare la verdura che ognuno di noi può usare in cucina per rendere più belli i propri piatti. 

IL PIU' COMUNE DEI TAGLI. Ci sono davvero tantissimi modi di tagliare la verdura. Tuttavia, ne esistono alcuni di più diffusi perchè più pratici e veloci. Per esempio questo: il taglio a rondelle è fra i più facili da eseguire, e perfetto per le verdure allungate. Per esempio noi lo usiamo per le zucchine e le carote. 

IL TAGLIO TRASVERSALE, è una tecnica perfetta per prearare le verdure per la grigliatura. Poichè il taglio segue l'andamento delle fibre della verdura, le fette restano compatte e si rompono meno facilmente. Per esempio, noi le usiamo per le melanzane. 

IL TAGLIO ALLA JULIENNE E CHIFFONADE sono altri tipi di taglio che partono sempre dal taglio trasversale, e vanno a creare via via pezzetti di verdura più piccoli. Le verdure vengono affettate più volte fino a creare listarelle di circa 1 cm, e possono ulteriormente essere tagliate fino a creare fettine ancora più piccole. Valbona ad esempio usa questa tecnica per i propri peperoni a filetti e per altre verdure che vengono messe nei suoi antipasti. 

Inoltre esistono altri due tipi di taglio che completano questi appena detti. Il MIREPOIX e il BRUNOISE. Le verdure vengono prima tagliate a fette, poi a listarelle. Infine con il taglio BRUNOISE sono tagliate in pezzi molto molto piccoli, di circa 2 mm per lato. Valbona usa queste tecniche per preparare verdure in pezzettini regolari per le proprie insalate di riso e per gli antipasti. 

Infine un taglio molto comune, il taglio PAYSANNE: un taglio irregolare, di circa 5-8 mm a lato, perfetto per preparare verdure per zuppe o antipasti di misti. Questa tecnica è inoltre molto usata per verdure dalle forme molto particolari, come il cavolfiore. 

IMPARARE DALL'ESPERIENZA. Ti stai chiedendo perchè usiamo queste tecniche diverse e perchè siamo così attenti nel sceglierle? Perchè la nostra esperienza ci ha insegnato che per ottenere un piatto speciale è fondamentale preparare bene anche le sue verdure, anche e soprattutto nel taglio delle verdure che non deve mai essere lasciato al caso. Il taglio infatti influenza direttamente il gusto stesso che le verdure danno alla pietanza, e la percezione di ogni singolo pezzetto di verdura ne momento stesso in cui viene assaggiato. Il successo di molti prodotti Valbona si deve proprio ad una combinazione speciale di fattori: la consistenza e la diversa morbidezza o croccantezza di ogni verdura.

Questo è il motivo che ci spinge a scegliere di volta in volta un particolare tipo di verdura, selezionando con cura quello che meglio valorizza le caratteristiche di quel particolare prodotto. Per esempio, il taglio trasversale enfatizza la croccantezza delle verdure, mentre il taglio a rondelle ci permette di meglio gustarne la polpa succosa. Inoltre, va detto che questa particolare attenzione al taglio delle verdure ha permesso a Valbona di realizzare dei prodotti molto innovativi, come le olive a rondelle o i peperoni a filetti. Oggi infatti ci si rende conto che è davvero molto importate preparare dei piatti che siano anche belli ed invitanti. Noi di Valbona abbiamo sempre creduto che la cura del piatto non debba limitarsi alla sua presentazione ma al controrio debba partire dalla preparazione degli ingredienti, soprattutto delle verdure, di certo fra tutti l'ingrediente più colorato. Per questo da anni prestiamo grande attenzione a questi aspetti, così che ogni nostra verdura possa soddisfare non solo i palati più difficili ma anche chi cerca di rendere i propri piatti più invitanti con il colore delle verdure. 

Un trucco: presta attenzione alla presentazione delle pietanze. Anche se semplice e veloce non è mai tempo sprecato! Essa ti aiuta non soltanto a rendere più bello il tuo cibo ma rende anche i piatti più comuni e quotidiani meno monotoni, dando un tocco di originalità alle pietanze. Un'insalata a julienne, arricchita con qualche oliva a rondella e dei peperoni a filetti può regalare una piacevole sorpresa. Quindi libera la tua immaginazione: gioca con le forme, scegli le verdure più colorate e sii creativo! 

Altri articoli