Cipolle Borettane del Veneto

19 Mag 2017
Cipolle Borettane del Veneto Valbona

Il suo gusto dolce e la consistenza croccante la rendono un ingrediente molto apprezzato in cucina: servita spesso con salumi o gnocchi fritti, è molto amata anche come contorno e spesso abbinata a preparazioni con aceto balsamico. Stiamo parlando della Cipolla Borettana, un ortaggio dalla lunga storia, una delle eccellenze ortofrutticole italiane.

 

Le sue origini

La Cipolla Borettana deve il suo nome probabilmente a Boretto, paese della provincia di Reggio Emilia in cui veniva coltivata già nel lontano 1400. Oggi la sua coltivazione si è allargata anche nelle provincie di Parma, nell’alta Emilia e nel basso Veneto.

 

L’arte della coltivazione

La Cipolla Borettana ama i terreni ricchi di sostanze nutritive, profondi e asciutti, e richiede una lunga esperienza nella preparazione, soprattutto della semina: questa fase, infatti, influenza la dimensione del bulbo, va quindi calibrata molto precisamente nelle distanze fra seme e seme così che ogni piantina possa avere abbastanza spazio per crescere. 

Anche l’irrigazione deve essere fatta con grande cura ed attenzione: la pianta delle cipolle presenta molte radici che restano negli strati più superficiali del terreno, proprio per questo la piantina è molto sensibile allo stress idrico e va quindi irrigata con cura e costanza, dando la giusta quantità d’acqua al terreno. Quando le foglie si presentano ingiallite e curve verso terra, allora significa che il frutto è maturo. La raccolta un tempo era fatta a mano, oggi invece è realizzata con macchine avanzate che permettono di raccogliere le piantine senza rovinare il terreno. Le cipolle vengono infine lavate e sbucciate da grandi rulli e preparate per essere conservata in vaso.

 

Le nostre cipolle borettane

Noi di Valbona amiamo le Cipolle Borettane, in ogni loro variante. Da oltre 50 anni le conserviamo in vaso seguendo diverse ricette della tradizione: dalle Cipolle Borettane in Agrodolce, alle Cipolle Borettane Insaporite e Grigliate, fino alle Cipolle Borettane in Aceto Balsamico di Modena I.G.P.

Altri articoli